“ Leggere Dante è un dovere, rileggerlo è bisogno; sentirlo è presagio di grandezza”

Dante nella casa di Marco Besso

“…e attraverso a queste iconografie dei frontespizi tu vedi e

senti il volume proprio come se lo avessi in mano…”